Valutazione

Rev. maggio 2020

I professori sono chiamati a valutare gli studenti, sia rilevando quanto lo studente studi e segua con attenzione e interesse le attività didattiche, sia se sappia organizzarsi, nelle attività individuali e di gruppo, sia valutando il profitto nella singola disciplina.

I risultati cognitivi vengono valorizzati dalle competenze acquisite, anche alla luce delle modalità con cui l’alunno si rapporta con il lavoro scolastico e si relaziona con gli altri.

L’attenzione, la precisione, la responsabilità nel mantenere gli impegni, la puntualità, le richieste di chiarimenti, le proposte costruttive e la collaborazione con il Docente e i compagni, contribuiscono pertanto alla valutazione dello studente.

In merito alla valutazione del profitto, il Docente si confronta con i colleghi di disciplina e del Consiglio di Classe per definire il grado di raggiungimento degli obiettivi cognitivi.

Alla valutazione globale finale partecipano sia i risultati del profitto, sia altri indicatori, quali il metodo di studio, l’impegno e la partecipazione nonché il progresso compiuto dallo studente rispetto ai livelli di partenza.

Per le griglie di valutazione si veda PTOF

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.