Accoglienza

Rev. maggio 2020

(sarà soggetto a nuova Revisione alla luce delle indicazioni Ministeriali, dettate dall’emergenza epidemiologica, per l’apertura dell’anno scolastico 2020-21)

 

Il Progetto Accoglienza è stato sviluppato per facilitare l'inserimento nella scuola agli studenti delle classi prime, ponendo le basi per la realizzazione di un ambiente educativo che favorisca il benessere e l’apprendimento.

 

Qualche giorno prima dell’inizio delle lezioni il Dirigente, insieme ai Docenti Delegati delle classi prime e ai Responsabili delle Sedi, s’incontra con i genitori per presentare la scuola, per rispondere alle richieste e accogliere eventuali proposte.

 

Il primo giorno di scuola gli studenti delle classi prime sono accolti dal Coordinatore, ovvero dal Docente Delegato del Dirigente nel Consiglio di Classe.

Insieme iniziano a conoscere la loro scuola, le aule, gli insegnanti e i compagni in tutta tranquillità.

 

In seguito, ai nuovi studenti vengono illustrati: il funzionamento della scuola, l'attività e l'organizzazione complessiva dell'Istituto, i servizi e le risorse disponibili, le procedure da adottare per usufruirne, i diritti e i doveri fondamentali.

 

In particolare l’accoglienza è volta a favorire le capacità di:

  • muoversi nel nuovo ambiente scolastico, esplorando gli spazi e le strutture con le relative funzioni;
  • rapportarsi con i compagni, con gli insegnanti e con il personale della scuola, in un clima di comunicazione e cooperazione;
  • rispettare le norme e le regole dell’Istituto (orari e campanelle, giustificazione assenze e permessi, assemblee di classe e monte ore, uso delle attrezzature e internet, raccolta differenziata, procedure di sicurezza);
  • comprendere l’utilizzo del registro di classe, i criteri di valutazione e l’organizzazione complessiva dell’attività didattica.

 

Particolare attenzione è dedicata al metodo di studio, per il quale viene somministrato un questionario finalizzato a cogliere l'approccio generale allo studio da parte dei nuovi studenti.

 

Ogni materia ha caratteri specifici, che la differenziano da tutte le altre. Per studiare e apprendere bene, è importante mettere in atto le strategie adeguate a ognuna. Un importante ausilio è offerto dal manuale di idee e consigli pratici per studiare digitale, scaricabile dal sito dell’istituto.

 

Ad ogni famiglia viene consegnato un Libretto personale per giustificare le assenze, le entrate in ritardo, le uscite anticipate, di esclusiva dotazione dell'Istituto Pacioli, contestualmente all'illustrazione delle modalità di utilizzo e delle regole da seguire. Il Libretto personale per le giustificazioni diventa operativo, come documento ufficiale, solo dopo l’apposizione della firma di un genitore presso la Segreteria, e del timbro dell'Istituto.

 

Il Progetto Accoglienza prevede inoltre alcune esercitazioni di socializzazione per promuovere un clima positivo all'interno della classe, per favorire la conoscenza reciproca e per potenziare il metodo di studio.

Queste esercitazioni si svolgono in più giornate durante la prima fase dell'anno scolastico.

 

Nelle prime settimane scuola, studenti e famiglie condividono e sottoscrivono il Patto di Corresponsabilità educativa.

Dall’a.s. 2018-2019, come previsto dalla Legge 71/2017, il Patto di Corresponsabilità educativa si è arricchito di un capito relativo al Bullismo e al Cyberbullismo, anch’esso condiviso con studenti e famiglie e da entrambi sottoscritto.

Nel corso delle prime settimane di frequenza vengono somministrati anche i test d’ingresso.

Sito Progetto Accoglienza 2017-18

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.