Recupero

vedi Corso di recupero

Il Pacioli è da sempre impegnato a creare un clima collaborativo e accogliente nel quale lo studente possa lavorare con serenità.

Nei Consigli di Classe si coordinano i carichi di lavoro e si programmano le verifiche (si veda Verifica pianificazione e restituzione) perché gli studenti siano sempre in grado di affrontare in modo proficuo il lavoro a scuola e a casa. Un’attenzione particolare è dedicata allo studente in difficoltà, al quale viene offerta una varietà di proposte di sostegno e di recupero.

Durante il corso dell’anno lo studente viene seguito con attenzione in tutte le fasi dell’apprendimento dal Consiglio di Classe che, nelle sue periodiche riunioni, procede alla valutazione della situazione di ciascuno.

Nel momento in cui vengano rilevate carenze o difficoltà, il Consiglio individua i tipi d’intervento necessari per consentire allo studente di recuperare.

In tutti i casi, la necessità di specifici e mirati interventi di sostegno e recupero viene tempestivamente segnalata alle famiglie, utilizzando l’apposita scheda di informazione, o attraverso i colloqui individuali o convocando direttamente i genitori.

Questi interventi si possono articolare diversamente, sia organizzando momenti di recupero in classe (recupero curricolare), sia utilizzando il servizio Workshop (si veda Workshop) sia proponendo specifici Corsi di recupero (si veda Corsi di recupero) da tenersi al di fuori dell’orario curricolare.

I Corsi di recupero possono essere: 1) d’Istituto, o 2) definiti dal Docente.

Il Corso di recupero d’Istituto viene assegnato dal Consiglio di Classe in sede di scrutinio (sia del I che del II quadrimestre).

Previa autorizzazione della Dirigenza, il Docente può attivare un corso di recupero per la sua classe, per circostanze particolari e sugli obiettivi minimi, in tal caso si tratta di un Corso definito dal Docente.

Un valido ed efficace supporto fra studenti, istituzionalizzato e sottoposto a criteri e regole, è rappresentato dalla Peer Education (si veda Peer Education)

L’attenzione allo studente costituisce il fondamento della filosofia del Pacioli, che vuole porsi come scuola vicina allo studente anche nell’affrontare quei problemi personali, non necessariamente di natura scolastica, che sono difficili da affrontare da soli: per questa ragione offre da anni un Servizio di consulenza psicologica (si veda Psicologo)

Al fine di favorire l’inserimento  degli alunni di madre lingua non italiana (si veda Alunni di lingua madre non italiana) vengono elaborati dei Piani Personalizzati affidando ad alcuni Docenti il compito di accompagnarli nell'alfabetizzazione. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.