Relazioni Internazionali per il Marketing - Cinese

Il corso è stato pensato per chi è portato per le lingue straniere, ha una buona predisposizione nelle attività di relazione e comunicazione e ha interesse per il mondo dell'azienda

Materie specifiche dell'indirizzo

  • 2 lingue straniere dalla prima alla quinta:
  • 1 terza lingua straniera dalla terza alla quinta
  • Economia aziendale
  • Relazioni internazionali
  • Tecnologia della comunicazione

Conoscenze e competenze offerte

  • buona competenza comunicativa nelle lingue straniere
  • ampia conoscenza del mondo e dei problemi dell'impresa

Specificità del corso

  • scambi con scuole europee e USA
  • soggiorni linguistici all’estero
  • insegnanti madrelingua che si affiancano al docente nell’insegnamento delle lingue straniere

Sbocchi lavorativi

  • impiego in settori commerciali e industriali, principalmente per la cura dei rapporti con l'estero, ma anche per la gestione amministrativa e contabile
  • impiego nel settore del turismo (es. agenzie di viaggio)
  • impiego presso camere di commercio, enti fieristici, case editrici, settore pubblicitario…
  • impiego nell’organizzazione di eventi, convegni, fiere
  • impiego in aziende pubbliche e private

e, ovviamente, l'accesso ad ogni tipo di Università.

LA SPECIALIZZAZIONE CINESE E LA CONFUCIUS CLASSROOM

Gli studenti iscritti al corso con specializzazione cinese potranno godere delle numerose risorse messe a disposizione dall'Istituto Confucio del Ministero della cultura cinese, per potenziare la conoscenza della cultura e della lingua cinese con attività artistico-espressive, convegni e conferenze, partecipando anche ad esperienze internazionali. Frequentando questo corso lo studente raggiungerà una conoscenza della lingua cinese a livello intermedio, con l’apprendimento di circa mille caratteri. Lo studente verrà messo in grado di partecipare ad una conversazione quotidiana semplice, di leggere e tradurre brani tratti anche da giornali. A partire dal terzo anno saranno introdotte letture di testi per avvicinare maggiormente gli studenti alla cultura cinese. Al termine dei cinque anni di corso lo studente potrà affrontare un apposito esame che certificherà la raggiunta “Specializzazione in lingua e cultura cinese” (HSK2 o HSK3).

immagine nel testo