2000 mascherine dalla Cina


se ciò che dico risuona in te,
è semplicemente perchè siamo entrambi
rami di uno stesso albero

E' questa la scritta sugli scatoloni di un dono inaspettato e davvero gradito: 2000 mascherine per permettere lo svolgimento in sicurezza degli Esami di Stato agli studenti, ai docenti e al personale non docente nel prossimo mese di giugno.

La professoressa Gioia Zhang, capo del Dipartimento di Italianistica della Guandong University of Foreign Studies di Canton, i suoi insegnati e i suoi studenti (sia laureati che in corsi di studi) si sono impegnati nella raccolta di fondi per l'acquisto e l'invio di questo materiale di protezione così utile in questo difficile momento.

E' un profondo segno segno di solidarietà tra l'Università di Guandong e il nostro Istituto. Con l'Università di Guandong siamo legati da un lungo rapporto di collaborazione ed amicizia iniziato nel 2011 con l'invio della prof Blesi a Canton come lettrice. Al suo ritorno è stato attivati un Protocollo d'intesa per lo scambio di studenti che, nei sei anni di durata del protocollo (dal 2012 al 2018), ha permesso a circa 20 studenti del corso di cinese del nostro Istituto e ad alcuni nostri docenti accompagnatori, di usufruire di un soggiorno di un mese presso lo studentato universitario seguendo corsi di alto livello in lingua e cultura cinese. Un numero corrispondente di studentesse cinesi ha frequentato le nostre lezioni soggiornando nelle nostre famiglie.

Diventa allora ancora più vera e concreta questa antica massima cinese

????????????
Non è forse una gioia avere degli amici venuti da lontano?