Corso "formazione dei Rappresentanti"

Rev. dicembre 2019

Il nostro Istituto è da anni impegnato in un lavoro di revisione e miglioramento della qualità dell’organizzazione scolastica. Diversi sono stati i Progetti messi in campo sia a livello di didattica sia di attività extracurricolari. Fra questi, dal 1990 è stata attuata l’attività di formazione dei rappresentanti degli studenti allo scopo di coinvolgerli attivamente nel diventare corresponsabili nella gestione di alcuni momenti della vita scolastica.

Nel corso degli anni il Progetto è stato costantemente monitorato e riesaminato per superare le criticità emerse e potenziarne l’efficacia.

Anche nell’anno scolastico 2018-2019 il Progetto è stato oggetto di revisione dettata dalla necessità di rispondere alle richieste formative che sono state segnalate, attraverso i questionari di valutazione somministrati, come di consueto, al termine dell’anno scolastico, dagli studenti destinatari del Progetto (ovvero i rappresentanti delle classi prime e seconde e i rappresentanti d’Istituto).

Al contempo si è inteso accogliere le osservazioni dei Docenti e della Dirigenza relative al potenziamento della conoscenza da parte degli studenti stessi dell’organizzazione e del funzionamento dell’istituzione scolastica. Inoltre, il fatto che gli studenti destinatari delle attività di formazione fossero solo i rappresentanti eletti nelle classi prime e seconde e nel Consiglio d’Istituto, e non tutti gli eletti, compresi quelli del triennio, rendeva il Progetto limitato in relazione alla finalità indicata ovvero la formazione di rappresentanti degli studenti corresponsabili nella gestione di alcuni momenti della vita scolastica.

Nondimeno, l’estensione delle attività a tutti gli eletti avrebbe conseguito solo un risultato parziale nell’ottica più significativa di formare cittadini consapevoli e responsabili.

Pertanto, considerato che all’interno di un contesto sociale, ciascuno è membro ma anche rappresentante, si è pensato di estendere a tutti la platea dell’intervento attraverso un Progetto diretto a favorire l’acquisizione, lo sviluppo, la maturazione del senso civico, dell’importanza delle regole del contesto sociale per la convivenza rispettosa e la condivisione delle responsabilità della cosa comune.

A questo punto il Progetto di Formazione dei rappresentanti si è evoluto fino a estendersi agli orizzonti delineati dall’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” (ex art. 1 del d.l. n. 137 del 2008, convertito con modificazioni dalla Legge 30 ottobre 2008, n. 169), anche alla luce degli artt. 6 (Documento del Consiglio di Classe) e 19 (Colloquio) dell’Ordinanza Ministeriale n. 205 dell'11 marzo 2019.

Pertanto dall’anno scolastico 2019-2020 il Progetto è stato sostituito dal Progetto “Cittadinanza e Costituzione” (a cui si rinvia)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.